glamping

GLAMPING: il campeggio in versione 2.0

Tutti ne hanno sentito parlare e tutti vorrebbero provarlo almeno una volta: parliamo del glamping, l’ultima moda lanciata nel settore dell’eco-turismo, per vivere un’esperienza strettamente a contatto con la natura.

Nel 2005 la parola “glamping” è stata coniata per la prima volta nel Regno Unito, per poi essere aggiunta all’Oxford English Dictionary solo nel 2016. Questa parola anglosassone fonde i termini glamour camping, ovvero fascino e campeggio.

Dopo il successo riscosso nel Nord Europa, ecco che il fenomeno arriva anche nel nostro splendido paese. Dalla Puglia al Trentino, dalla Liguria alle Marche, dalla Sardegna alla Toscana; il glamping oggi è una realtà turistica consolidata nella nostra meravigliosa penisola.

Cos è il Glamping?

Il glamping nasce In Africa e Australia, ma è nell’unione dalle parole camping e glamour che nasce il significato che sta ad indicare una filosofia di vacanza campestre di lusso.

In seguito al successo riscosso nel Nord Europa, in particolare in Svizzera e Norvegia, il glamping è la nuova tendenza delle vacanze in tenda, rivisitata in chiave chic.

Questo nuovo termine si fa simbolo di una filosofia legata a parole come chic, comfort e wild nature, uno stile di vacanza per coloro che cercano un contatto con la natura, con un pizzico di lifestyle!

Dove finisce il Camping ed inizia il Glamping?

Le due parole sembrano assomigliarsi ma in realtà camping e glamping sono molto diversi.

Il camping consiste nel dormire in mezzo alla natura con la propria tenda (da montare) dove gli spazi sono in comune con altre persone (come i bagni) e di solito hanno un prezzo basso.

Il glamping è per quei turisti amanti della natura, che però non vogliono rinunciare a tutti i comfort di un hotel a 5 stelle.

Le tende sono già allestite e arredate con mobili di design e pezzi di artigianato. Gli spazi sono ampi e con tutte le comodità di un hotel come: letti, lenzuola e un bagno privato.

La tenda può essere una una yurta mongola, una Casa mobile, un Bungalow, un Safari Lodge o anche un Air Lodge, ovvero una tenda da cui si possono ammirare le stelle dal proprio letto soppalcato.

Perché il Glamping è sostenibile?

 Il glamping è il nuovo modo di fare campeggio all’aria aperta, con tende di lusso, pur tenendo conto dell’aspetto eco-friendly e rispettoso dell’ambiente.

Queste strutture sono eco sostenibili, promuovono la raccolta differenziata dei rifiuti e incoraggiano il risparmio energetico, prediligendo l’uso di lampadine a basso consumo. Gli accessori che costituiscono gli arredamenti non prevedono l’utilizzo di plastica o di altri materiali che possono nuocere all’ambiente.

Il Glamping in Italia

Il glamping si è fatto largo anche in Italia, tanto che ora sarà molto facile trovare un glamping vicino a voi, per trascorrere una vacanza indimenticabile.

Le esperienze di glamping messe a disposizione nel nostro territorio sono diverse: potrete dormire sulle colline in Toscana, in una yurta mongola, tra le campagne della Puglia o sulle Alpi del Piemonte.

Questo nuovo fenomeno sta riscuotendo grande successo tra coloro che amano concedersi vacanze in tenda pur non rinunciando alle comodità.

Sono molte le strutture dove poter fare glamping in Italia che si impegnano ad avere un  basso impatto ambientale, proponendo ai propri ospiti cibi a km zero, tessuti biologici prodotti in loco, tende e bungalow costruiti secondo i principi della bioarchitettura e le migliori strategie per il riciclo delle acque piovane.

Quanto costa il Glamping?

Adesso però diamo un’occhiata a quanto costa concedersi una vacanza in un campeggio di lusso?

Nel glamping sicuramente c’è qualche comfort in più, tuttavia si spende sempre meno che in hotel. In base al budget che vi siete prefissati, scegliete la struttura che offre un’esperienza di glamping al miglior prezzo. 

Confrontando su booking i prezzi proposti per due persone e per un notte oscillano tra i 50 e i 150 euro. Ovviamente il prezzo varia per stagione e livello di comfort.

Al Veneto va il riconoscimento per essere stato riconosciuto come il primo glamping in Italia, tuttavia negli ultimi anni i campeggi di lusso si sono diffusi a macchia d’olio in quasi tutte le regioni.

Se volete anche voi vivere un’esperienza nuova, circondati da natura e lusso anche solo per un week end, cercate i glamping vicino a voi e prenotate il vostro angolo di paradiso.

E voi avete già fatto glamping? Scrivetelo qui sotto nei commenti

https://anchor.fm/alessia264

<Leggi anche> Overtourism: la tendenza dell’estate 2021

FONTI

Summary
GLAMPING: il campeggio in versione 2.0
Title
GLAMPING: il campeggio in versione 2.0
Description

Tutti ne hanno sentito parlare e tutti vorrebbero provarlo almeno una volta: parliamo del glamping, l’ultima moda lanciata nel settore dell'eco-turismo, per vivere un'esperienza strettamente a contatto con la natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *