undertourism

Undertourism: la tendenza per l’estate 2021

Come sarà viaggiare e spostarsi dopo il Coronavirus? Quali sono le nuove mete che gli italiani sceglieranno per l’estate 2021?

Sicuramente la scelta delle destinazioni turistiche di questa estate 2021 saranno le mete alternative. Infatti molti italiani stanno optando per posti anonimi o addirittura sconosciuti, che non appartengono alla nicchia privilegiata delle classiche destinazioni turistiche nazionali.

L‘undertourism è l’esatto opposto di ciò a cui gli italiani sono abituati, ovvero l’overtourism.

L’overtourism rappresenta il concetto di sovraffollamento turistico, che viene definito dall’Organizzazione Mondiale del Turismo come l’impatto del turismo su una destinazione, la quale influenza in modo eccessivo e negativo la qualità della vita degli abitanti e allo stesso tempo la percezione dell’esperienza del visitatore.+

Questa nuova tendenza turistica prende il nome di “undertourism”, ovvero la scelta dei viaggiatore di trascorrere le proprie vacanze lontano dal turismo di massa, privilegiando il contatto con la natura, gli itinerari all’aria aperta e soprattutto la sicurezza.

undertourism-viaggiare-covid19

Diversi sono gli aspetti positivi dell’undertourism:

  • abbattimento dei costi per raggiungere destinazioni internazionali
  • niente più conti salati in ristoranti con menù turistici
  • niente più speculazione sui costi reali di souvenir, escursioni, guide e attività ricreative
  • niente più alzate all’alba per aggiudicarsi un posto in prima fila in spiaggia
  • niente più code per vedere le attrazioni principali o per entrare nei musei

Destinazioni alternative all’overtourism

  • Calcata, Viterbo. Lazio
  • Cisternino, Brindisi. Puglia
  • Canale di Tenno, Trento. Trentino Alto-Adige
  • Apricale, Imperia. Liguria
  • Villetta Barrea, L’Aquila. Abruzzo
  • Malcesine, Verona. Veneto
  • Borgo Parrini, Palermo. Sicilia
  • Castro dei Volsci, Frosinone. Lazio

Se volete saperne di più sulle destinazioni sopra indicate ecco a voi il link dell’articolo. Se invece conoscete altri borghi sconosciuti che vi hanno particolarmente affascinato, scrivetemi nei commenti. A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *