city quitters

Fuga dalle città: chi sono i City Quitters?

Le grandi città si stanno svuotando e i city quitters fuggono dalle città. Il fenomeno non è circoscritto ad un territorio specifico ma sembra essere il risultato di un’esigenza internazionale. Da New York a Parigi, da Milano a Pechino, da San Paolo a Londra è fuga dalle metropoli troppo caotiche.

city quitters

Questo nuovo trend rappresenta un vero e proprio grido alla necessità delle persone di cambiare il proprio stile di vita, alla ricerca di maggiori benefici per il corpo e la mente, lasciandosi allle spalle lo stress della città. 

Questo aspetto ovviamente si riflette anche sul mercato del turismo, privileggiando la scelta di strutture situate nel verde e all’aria aperta, il più lontano possibile dalle città. 

 Ci sono infatti tanti piccoli comuni sconosciuti da vedere lungo tutto lo stivale, borghi meravigliosi, tranquilli e lontani dallo smog.

Chi sono i “city quitters”?

I city quitters sono coloro che fuggono dalla città e scelgono di vivere in periferia. Sono coloro che vogliono avviare una trasformazione nella propria vita, avvicinandosi alla natura. Il desiderio dei city quitter scaturisce dalla volontà di adottare uno stile di vita più tranquillo e rilassato, lontano da stress e inquinamento. 

city quitters

La scelta di spendere anche il proprio tempo libero a contatto con la natura rappresenta una grande fetta del mercato turistico italiano, che si è adeguato alla forte domanda dei viaggiatori alla ricerca di nuove esperienze.

Perchè i city quitters fuggono?

Diverse possono essere le cause che motivano i cittadini(city quitters) ad allontanarsi dalle metropoli: la fuga potrebbe essere la causa dell’aumento dei prezzi delle città, che diventano sempre più accessibili per le famiglie ricche e con pochi o nessun figlio, mentre la classe media viene invece allontanata dalle grandi città, con prezzi sempre più proibitivi, senza contare il carico di stress accomulato durante l’intera settimana lavorativa.

Lo stesso avviene nel turismo quando si parla di scegliere dove passare un sereno week end da soli o in coppia, per rigenerare corpo e mente.

Esistono tante nuove realtà turistiche in Italia che offrono la possibilità di unire l’ottimo cibo biologico con l’esercizio fisico e il benessere mentale, stabilendo un contatto più profondo con la natura.

Quali sono i nuovi trends per il week-end?

Un week-end fuori porta è esattamente quello che i city quitters stanno cercando  per rigenerarsi da stress e routine quotidiana. Sono tanti i luoghi che possono essere visitati nel giro di pochi giorni, incluse anche le isole che sono ideali per scoprire sapori e tradizioni. Esistono delle località in cui sostare anche solo uno o due giorni, per concentrarsi e riflettere su se stessi e sul proprio benessere fisico e mentale.

Week-end olistico

Le esperienze olistiche per esempio sono volte a condurre l’individuo verso il ritrovamento e il mantenimento di un sano equilibrio psicofisico, attraverso una visione d’insieme che stimola nell’organismo i naturali processi di autoguarigione.

Un week-end dedicato alle discipline olistiche è l’ideale per coloro che vogliono avviare una trasformazione nella propria vita, superare un momento difficile, o un cambiamento profondo. 

Inserito in un contesto sociale, consente di imparare a gestire i rapporti con le altre persone, di migliorare la propria autostima e di raggiungere obiettivi prefissati. Da un punto di vista spirituale favorisce il raggiungimento di armonia interiore, necessaria per condurre una vita sana.

Mini corsi di Vipassana nel week-end

Anche la meditazione è una disciplina che permette di migliorare la consapevolezza di sé e la capacità di concentrarsi sul momento presente. Questa disciplina significa “vedere chiaramente”, o “guardare dentro”, ma è più conosciuta an che come vipassana. Il vipassana si basa sulla consapevolezza che vi è una forte correlazione tra mente e corpo: il risultato è una maggiore consapevolezza di se stessi che aiuta ad affrontare con maggiore serenità la vita di tutti i giorni.

Week-end all’insegna dello Yoga

Tuttavia, anche le vacanze yoga in Italia rappresentano una valida alternativa per chi ha fatto dello yoga uno stile di vita. Centinaia sono le esperienze yoga che l’Italia offre, dal mare, ai laghi, alle montagne, ce n’è per tutti i gusti!

Week-end alle Terme

Ottobre è un mese particolare: l’estate è ormai finita, le scuole sono ricominciate e il lavoro si intensifica. Tuttavia ad ottobre possiamo ancora ritagliare un po’ di tempo per voi stessi e per il vostro benessere trascorrendo un fine settimana in location davvero uniche. Se i vostri livelli di stress sono ancora alti, prendete in considerazione l’idea di trascorrere un weekend alle terme, da soli o in dolce compagnia, per rigenerarvi.

La tendenza a fuggire dalle grandi metropoli è stata messa in luce dalla crisi sanitaria e dai mesi di lockdown, ma in realtà è già in atto da alcuni anni.

Se dunque anche voi vi sentite oppressi dai ritmi frenetici della città, valutate l’idea di trascorrere il vostro tempo libero lontano dal caos e dallo stress, ritagliandovi un week-end all’insegna del benessere fisico, mentale e spirituale.

Se l’articolo ti è piaciuto forse potrebbe interessarti < Case sull’albero in Italia 2021 >

FONTI

Summary
Fuga dalle città: chi sono i City Quitters?
Article Name
Fuga dalle città: chi sono i City Quitters?
Description
Le grandi città si stanno svuotando e i city quitters fuggono dalle città. Il fenomeno non è circoscritto ad un territorio specifico ma sembra essere il risultato di un’esigenza internazionale. Da New York a Parigi, da Milano a Pechino, da San Paolo a Londra è fuga dalle metropoli troppo caotiche.
Author
Publisher Name
WWW.VACANZESOSTENIBILI.COM
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *